PRODOTTI

STUOIA BIOMAGNETICA

Stuoia Biomagnetica, il rimedio naturale per ritrovare e mantenere la forma fisica.

Tessuto 100% cotone, con microcapsule all’aloe vera, filamenti al carbonio, filamenti d’argento, reticolato in rame, 7 fasce di plastoferrite magnetiche a campo stabile (bipolare), potenza 300 gauss, cavo conduttore e “bolla” di scarico a terra
la stuoia aumenta l’ossigenazione del sangue così da ristabilire un perfetto metabolismo delle cellule tissutali; ha un’azione anti-invecchiamento e anti-dolorifica.

Scegli la misura adatta a te:

  • SINGOLO cm (80X190)
  • PIAZZA E MEZZA cm (120X190)
  • MATRIMONIALE cm (160X190)


 PEZZI DISPONIBILI

La magnetoterapia a campo stabile con frequenza giornaliera (anche durante il sonno) è efficace nella rigenerazione delle nostre cellule e ci aiuterà a prevenire patologie non diagnosticabili contribuendo al miglioramento delle attività cerebrali.

Si usa per riequilibrare il campo magnetico individuale e ripristina il corpo dai campi elettromagnetici esterni (elettrosmog). funge da bussola, polarizza il corpo con il magnetismo terrestre (nord - sud).

Attenzione: non deve essere usata da portatori di pace maker, donne in gravidanza e deve essere tenuta a distanza da orologi, carte di credito, floppy disc ed ogni altro tipo di supporto magnetico.

L'influenza del campo magnetico terrestre sulla qualità del sonno

Per qualunque persona, dormire bene rappresenta il primo passo per poter vivere serenamente le proprie giornate. Questo aspetto risulta particolarmente importante per chi si trova nella necessità, una volta alzatosi dal letto, di affrontare lunghe ore di lavoro o di studio.

Non tutti, però, riescono ad addormentarsi con facilità, oppure a godere di un lungo sonno ristoratore. Non sono rari i casi in cui la notte finisce per essere caratterizzata da continui risvegli, che impediscono un vero e proprio riposo.

Più frequentemente di quanto si pensi, ad impedire di dormire in modo ottimale è il campo magnetico terrestre; occorre tenere conto, infatti, che la posizione assunta durante il sonno può avere un'influenza più o meno accentuata sul benessere psicofisico.

Sdraiarsi con la testa rivolta a Nord e i piedi in direzione Sud rappresenterebbe la scelta ideale, ma non sempre è possibile disporre l'arredamento in modo da permettere tale posizionamento.

In questi casi, utilizzare una Stuoia Biomagnetica permette di stabilizzare il campo magnetico, riuscendo ad eliminare le anomalie dell'ambiente.

I vantaggi del dormire su stuoie biomagnetiche

Acquistare una stuoia di questo tipo significa avere a disposizione un elemento che funge da schermatura.

Grazie alla sua capacità di "deviare" le radiazioni nocive, viene impedito a queste ultime di agire negativamente sul corpo; questo indipendentemente dalla posizione assunta dal letto all'interno della stanza. In pratica, tale stuoia svolge il medesimo ruolo di una bussola, polarizzando il corpo con il magnetismo terrestre.

Ricorrendo a questo articolo, è possibile aumentare l'ossigenazione del sangue; in questo modo, viene assicurato il metabolismo ottimale delle cellule, godendo di un'azione anti-invecchiamento e, allo stesso momento, di un'azione antidolorifica.

In particolare, per quanto riguarda quest'ultimo punto, ad assicurare il risultato è il lavoro svolto nei confronti della circolazione sanguigna, che viene adeguatamente stimolata.

Non devono essere dimenticati, inoltre, i benefici a livello dell'attività cerebrale.

Gli elementi che caratterizzano le stuoie biomagnetiche

Molti modelli di stuoie biomagnetiche vengono trattati con Aloe vera. Quest'ultima è definita "pianta del benessere".

Oltre ad essere in grado di potenziare le difese immunitarie, è nota per le sue proprietà disintossicanti e antinfiammatorie, per l'azione rigenerativa e per il fatto di rappresentare un battericida particolarmente potente. Impiegata all'interno delle stuoie biomagnetiche, l'Aloe vera migliora la respirazione e il riposo.

Inoltre, le stuoie vedono la presenza di bande magnetiche e di un reticolato dotato di inserti in rame, efficaci nell'aumentare gli effetti benefici della magnetoterapia. I fili in carbonio, invece, svolgono un'azione di schermatura in grado di preservare l'intero corpo dalle onde magnetiche dannose.

Non deve essere dimenticata la presenza di ioni d'argento, perfetti nell'assicurare i migliori risultati contro microbi e batteri.

I benefici nei confronti dell'osteoporosi

Considerando quanto appena indicato, ricorrere a stuoie biomagnetiche durante le ore notturne permette, semplicemente riposando, di prevenire diverse patologie piuttosto diffuse.

L'efficacia della magnetoterapia nei confronti di alcune patologie come l'osteoporosi è stata riconosciuta e confermata da diversi studi; chi sceglie una stuoia biomagnetica per il giaciglio può beneficiare, in virtù di un utilizzo quotidiano, di una riduzione del processo degenerativo a cui vanno incontro le ossa.

Inoltre, il fatto di sfruttare le ore di inattività fisica trascorsa nel letto porta a sviluppare un'azione efficace sull'intero organismo.

Questo, a sua volta, si traduce in un vantaggio anche per le persone alle quali non è ancora stata diagnosticata alcuna forma di osteoporosi, agendo semplicemente in via preventiva.

La stuoia è compatibile con tutti i dispositivi dotati di uscita maf (magneto alta frequenza ) in particolare con biosalus-excell plus, ml2. collegare il cavetto in dotazione al dispositivo a con il materassino b e sroltolare il cavo della massa c facendo in modo che la pallina di ottone tocchi il pavimento.

Nome STUOIA BIOMAGNETICA
Categoria PRODOTTI